La Panzanella

Posted on maggio 21, 2008. Filed under: Uncategorized |

*Nel Cinquecento ci fu addirittura chi ne cantò le lodi:

“Chi vuol trapassar sopra le stelle
en’tinga il pane e mangi a tirapelle
un’insalata di cipolla trita
colla porcellanetta e citriuoli
vince ogni altro piacer di questa vita
considerate un po’ s’aggiungessi
bassilico e ruchetta”
.
Panzanella#

Queste sono parole del pittore Agnolo Bronzino, che fece la sua fortuna alla corte de’ Medici in un ambiente nel quale la messa in scena e l’etichetta erano elementi fondamentali del vivere di società.
Costui parlando della panzanella non menziona i pomodori , ancora non usati nell’alimentazione dell’epoca, ma elenca la porcellanetta, erba rustica oggi dimenticata.

La Panzanella a casa mia…

Si mette in acqua del pane raffermo per circa 5/10 minuti, si strizza bene togliendo la crosta e si lascia asciugare qualche minuto su un telo asciutto.
Nel frattempo si taglia del pomodoro a pezzi, listarelle di cipolla, rondelle di sedano e cetrioli e si mette il tutto in una grossa ciotola insieme al pane.
Si condisce con olio evo, sale, pepe e aceto rosso, e naturalmente basilico.

Alcuni aggiungono tonno e uova sode, ma la panzanella è fatta di pochi e poveri ingredienti.

*da Taccuini Storici

Make a Comment

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

13 Risposte to “La Panzanella”

RSS Feed for Lemaniinpasta’s Weblog Comments RSS Feed

Ciao, anche a me la panzanella piace tantissimo. Qui dalle mie parte (marche – in particolare Jesi e dintorni) mi hanno insegnato a farla senza sedano ma con tutto il resto uguale. L’unica differenza è che in famiglia mia il pane lo lasciamo a fette (irregolari perché in genere è pane di un paio di gg prima), lo disponiamo sul piatto da portata e poi lo bagniamo con acqua e aceto e copriamo il tutto con gli altri ingredienti come hai scritto tu. Per me è uno dei piatti estivi per eccellenza…speriamo che finalmente arrivi il caldo e il sole!!!
ciao ciao.

una specia di panzanella si fa anche a napoli ma si hiama frisella….ci si mette di base solo il pomodoro a pezzetti,sale e olio…ma queste sono magnifiche da fare subito sopratuto con l’arrivo del caldo…bacioni

i love panzanella🙂

mamma buona la panzanella…fa un sacco estate..ma qui ancora nuvoloni buuuu

Booona, poi di questi tempi…che voglia!!!

se ne parlava con la mia socia Salsadisapa e si pensava di farla come “finger food” per il mio, ormai famoso, banchetto…
Nei prossimi giorni le prove… Sento il profumo fin qua! ^_^

Emanuela, che bello conoscere tutte le versioni… con le fette intere l’avevo anche vista col pane tostato🙂 Grazie…

Grazie Imma, sì panzanelle con altri nomi, sono un po’ dappertutto, ed è bello conoscerne tutte le versioni !!

Andreea, anche io :))

Monique, questi giorni anche qui :(( non vedo l’ora che arrivi il caldo dei giorni passati!!

Precisina, ciaooo… da voi la fate come da Imma??

Sere, verrò a sbirciare le prove, allora😀😀 !!

che buona!!! non l’ho mai fatta ma per l’estate mi ispira!!!!
ciao Ely

freschissima e leggerissima, perfetta per l’estate!!!!

perfetta per l’estate e per le mie giornate light😉 baci!

Mai assaggiata ma cavoli la tua foto rende, rende molto bene l’idea della bonta’. Brava, arriva l’estate chissa’ mai che non si provi ;)) Baci.

Ciao carissima…in effetti non sono troppo d’accordo con la similitudine suggerita da Imma…le friselle che dice lei, sono le frese, le freselle…hai presente…si utilizzano come base per dei pomodori all’insalata o altro! La vedrei, invece, piu’ vicina alla nostra ‘caponata’: cubetti di pane bruscato, pomodoro, sedano, cipolla, patate,…
va buo’…panzanella, freselle, caponata…tutte cose su cui mi tufferei con gioia!!!

paole appena puoi passa nel mio blog….c’è un premio per te!!baci imma


Where's The Comment Form?

Liked it here?
Why not try sites on the blogroll...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: